STUDIO KLEINER / NOT A STILL LIFE

EXHIBITION


dal 20 Luglio al 30 settembre 2019


A cura di Francesco Mutti
Testo di Francesco Mutti

NOT A STILL LIFE è il nuovo progetto espositivo nato durante la residenza in Versilia dei fotografi svedesi Studio Kleiner, invitati da LABottega a immergersi in un’ esperienza che si sviluppa e si completa all'interno del luogo stesso.
Elementi e materiali incontrati sul territorio contribuiscono a edificare gli equilibri e le situazioni impossibili del loro immaginario fotografico. Studio Kleiner a
ffronta i molteplici temi della contraddizione tra realtà e finzione, gravità e assenza di peso, movimento ed equilibrio.

Il risultato è un ironico rompicapo tra colori vivi e materia inerte, che sorprende le più radicate abitudini mentali e propone un nuovo modo di rivolgerci al quotidiano. Una visione irriverente ma al contempo estremamente raffinata che omaggia, non solo nel titolo, René Magritte e il mistero indefinibile.

Parte integrante del progetto è il “making of”, il retroscena della fase realizzativa fatto di cavi, elastici e fondali imperfetti. L'inganno dei sensi è smascherato e la fotografia appare con i suoi stratagemmi. È qui che apprendiamo che, dietro la bellezza ideale, si nasconde l'artificio tecnico. Dal 2010 Carl ed Evelina Kleiner giocano con le illusioni, definendosi “creatori di immagini”. Coppia sia nel lavoro che nella vita, con il titolo della mostra alludono ironicamente anche alla dinamicità della loro realtà quotidiana, divisa tra i due figli, la città di Stoccolma e il lavoro di fotografi specializzati in “Still” Life.

Scomponendo e ricomponendo le aspettative di chi assiste al loro processo creativo, con le loro fotografie hanno affascinato marchi come Hermès, Ikea, H&M, Google, Swarovski e conquistato testate del calibro di Wall Street Journal e New York Times.

 

NOT A STILL LIFE, questa (non) è una mostra dove l'astratto diventa reale e il concreto surreale.