MICHAEL ACKERMAN / BLURRED

EXHIBITION


dal 7 Maggio al 3 Luglio 2016


A cura di Francesco Mutti
Testo di Francesco Mutti

Ackerman lavora unicamente col bianco e nero e crea visioni enigmatiche dense di significato. Il suo tratto distintivo sono le immagini blurred, termine generico che significa nebuloso, o confuso, e che in fotografia racchiude sia lo sfuocato sia il mosso. Questa personale raccoglie una selezione delle  immagini più significative dell’artista, quelle in cui sono più evidenti le sue angosce e i suoi dubbi.


A cura di Serena Del Soldato e Claudio Composti

In collaborazione con mc2gallery (Mi)

BOOKSHOP



MICHAEL ACKERMAN / BLURRED